Archivio

Archivio Gennaio 2006

Difesa legittima in luoghi privati…finalmente.

30 Gennaio 2006 Commenti chiusi


Invocata a furor di popolo, il progetto di legge di Pier Gianni Prosperini (AN) diventa finalmente legge dello Stato e completa la normativa penale sulla legittima difesa.
Il neonato art.52 bis così recita: “La difesa legittima nei luoghi privati e loro pertinenze adibiti ad abitazioni ed esercizi pubblici deve essere considerata sempre possibile indipendentemente dai metodi, dalla condotta e dai mezzi usati da colui che pone in essere la necessità di difendersi.”

Ormai la cronaca aveva portato ad evidenza l’inaccettabile stato della giustizia italiana che puniva chi difendeva la vita propria e di amici e familiari dai criminali. Le sentenze della Corte di Cassazione hanno più volte condannato chi si difendeva dagli assalti a mano armata commessi nei loro confronti. L’assurdo era la “proporzionalità” tra difesa e offesa,poichè chi si sente minacciato non è ovviamente in grado di bilanciare le proprie azioni naturali di difesa.

Foto e proposta di legge: http://www.nordestra.it/firme/difesa/

La comunione delle culture come crescita dell’uomo.

23 Gennaio 2006 Commenti chiusi


La conoscenza tra i popoli è il fulcro fondamentale e necessario per la crescita di ogni popolo. Attraverso la critica della propria e delle altrui Culture è possibile impossessarsi di una cultura più genuina, libera dall’oppressione e dalla schiavitù.
La conoscenza del proprio sistema di pensiero permette di desacralizzarlo e riportarlo alle sue origini e alle sue fondamenta.
Kant affermava un unico intelletto (l’”Io penso”), convinto tuttavia che solo l’esperienza possibile permette la conoscenza.
L’esplorazione delle genti a noi vicine mette in discussione l’ovvio ed invita a pensare in modo critico. Nessuna cultura è superiore alle altre, se non quella che si apre alle altre criticamente e con giudizio. Il metro per “acchiappare” le diverse culture dev’essere la dignità e la libertà delle genti, per cui la prima domanda da porsi è: questa cultura mi renderà più libero?

Foto: www.nationalgeographic.com

Finanziaria in Sardegna: ovvero nulla.

10 Gennaio 2006 Commenti chiusi


Una manovra forte, decisa: ecco ciò che avevano annunciato solo qualche giorno fa Soru & C. La breve querelle dei giorni scorsi ha tuttavia demolito l’intero impianto della finanziaria che Cagliari stava per varare, poichè Giacomo Spissu, presidente del Consiglio regionale ha dichiarato inammissibili e cancellato ben 13 norme, tra cui spiccano:

1) Imposta sulle seconde case;
2) Tassa su jet, yacht e navi da crociera;
3) Agenzia per la promozione della Sardegna;
4) Piano “Sardegna fatti bella”;
5) Sardegna “speak English”.

Le idee sono buone, i progetti ancora realizzare!

Caro Soru, riprovaci!

Foto: www.quotidianiespresso.it

Finanziarie, crediti e tassi d’interesse da usurai.

4 Gennaio 2006 1 commento

Leggendo una rivista (Sky Magazine di dicembre 05 – gennaio 06,
pag.178), ho notato la pubblicità di una finanziaria, COFIDIS, e
notavo le diciture in piccolo in basso (sono sempre la parte più
interessante!), ovvero le condizioni offerte per tutti gli importi.

Il TAN è del 21.12% e il TAEG del 23.30%. La durata è di 46 rate mensili.

Praticamente un affare! Ma vedete il decreto antiusura del 21.09.2005 !