Home > Argomenti vari > Energia solare: una risorsa importante.

Energia solare: una risorsa importante.

12 Aprile 2006


Una recente legge spagnola impone che pannelli solari siano presenti su tutti gli edifici di nuova costruzione. Obbligando ad una spesa, di cui beneficia tutta la collettività (visto che non aggrava sul Paese il fabbisogno di energia e l’inquinamento prodotto), la Spagna contribuisce al 50% ai costi che bisogna affrontare. Una volta installati gli impianti, è questo il bello, il costo è zero: il sole è gratis! “L’idea è semplice: la luce del Sole che incide su uno strato di materiale semiconduttore mette in movimento gli elettroni e crea una corrente elettrica” (National geographic, Agosto 2005).

E in Italia? Il Governo ha previsto varie forme di incentivazioni basate su finanziamenti agevolati, contributi e defiscalizzazione delle spese, che consentono l’abbattimento dell’investimento necessario o facilitano il recupero nel tempo dei costi sostenuti. I pannelli solari possono eliminare del tutto le necessità di alimentazione mediante la rete nazionale o comunque la fruizione dell’energia elettrica dalle aziende distributrici è decisamente inferiore. Inoltre, impianti con buona capacità produttiva possono creare picchi di produzione che è possibile rivendere ai gestori della rete elettrica locale con ulteriori forme di reddito o di risparmio sulla bolletta (Conto Energia). Le spese di manutenzione dei pannelli solari sono minime, poiché gli impianti, una volta avviati, necessitano di assistenza solo per le parti in movimento o per il controllo delle batterie accumulatrici, dove previste.

Foto: it.encarta.msn.com

Riferimenti: Programma tetti fotovoltaici 2003

  1. TzY
    12 Aprile 2006 a 1:42 | #1

    Se non ho capito male, hanno imposto l’installazione di pannelli per il riscaldamento sui tetti delle abitazioni, e l’applicazione dei (“anche” dei?) fotovaltaici sui tetti degli edifici adibiti ad uso ufficio.
    Verso fine mese si terrà a Vicenza, presso la struttura fieristica, il Solarexpo.

I commenti sono chiusi.